La Provincia di Biella > Cronaca > Forno crematorio degli orrori, venerdì Alessandro Ravetti potrebbe essere scarcerato
Cronaca Biella -

Forno crematorio degli orrori, venerdì Alessandro Ravetti potrebbe essere scarcerato

Il Tribunale del Riesame si esprimerà venerdì

Forno crematorio degli orrori, venerdì Alessandro Ravetti potrebbe essere scarcerato.
Tribunale del Riesame
La posizione dell’amministratore delegato di Socrebi, la società che gestisce il forno crematorio di Biella, è al vaglio del Tribunale del Riesame di Torino che si esprimerà nella giornata di venerdì. A Marco Bozzalla legale di Ravetti si è aggiunto Antonio Morone, docente universitario, avvocato del foro di Torino che ieri è subentrato nel collegio difensivo. Intanto l’inchiesta sta andando aventi. Sono dieci le persone indagate già sentite dal Gip nei giorni scorsi. (leggi anche qui)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente