La Provincia di Biella > Attualità > “Troppe bare e persone tristi vicino a casa”: si rivolgono al tribunale
Attualità Fuori provincia -

“Troppe bare e persone tristi vicino a casa”: si rivolgono al tribunale

Ricorso al Tar dei cittadini.

Vanno in tribunale perché di fianco a casa ha aperto una sala del commiato.

Vanno in tribunale per colpa delle onoranze funebri

Vanno in tribunale. Un gruppo di cittadini di Cameri, nel Novarese, ha deciso di rivolgersi al tribunale per un motivo ben preciso: un’agenzia di onoranze funebri ha aperto una sala del commiato proprio di fianco alla loro abitazione. Per questo motivo ogni giorno sono costretti a vedere persone triste, feretri e fiori.

Il Tar

I cittadini hanno fatto un ricorso al presidente della Repubblica, poi trasposto al Tar. Il Tar ha detto “No”: le emozioni non possono essere giudicate da un tribunale. Riporta la notizia Novara Oggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente