La Provincia di Biella > Attualità > L’anello urbano non verrà soppresso
Attualità Biella -

L’anello urbano non verrà soppresso

Quando si parla di trasporto pubblico locale le brutte notizie, purtroppo, sono sempre all’orizzonte. Questa volta però, fortunatamente, non è così. Appena due giorni fa è terminato il periodo di sperimentazione della linea urbana 900. L’amministrazione comunale ha tuttavia deciso di proseguire con il servizio almeno fino al 28 settembre.

Quando si parla di trasporto pubblico locale le brutte notizie, purtroppo, sono sempre all’orizzonte. Questa volta però, fortunatamente, non è così. Appena due giorni fa è terminato il periodo di sperimentazione della linea urbana 900. L’amministrazione comunale ha tuttavia deciso di proseguire con il servizio almeno fino al 28 settembre.

Quando si parla di trasporto pubblico locale le brutte notizie, purtroppo, sono sempre all’orizzonte. Questa volta però, fortunatamente, non è così.

Lunedì terminerà il periodo di sperimentazione della linea urbana 900. L’amministrazione comunale ha tuttavia deciso di proseguire con il servizio almeno fino al 28 settembre. La giunta Cavicchioli sta già valutando alcune modifiche ai percorsi e agli orari che comunque non dovrebbero entrare in vigore prima dell’inizio del mese di ottobre.

La principale novità allo studio dell’assessore Stefano La Malfa, con delega ai trasporti, riguarderà molto probabilmente la cadenza dei passaggi. Attualmente i pullman transitano sul percorso urbano ogni mezz’ora, mentre dal 28 di luglio, in concomitanza con l’inevitabile calo dell’utenza dovuto alle vacanze estive, la cadenza diverrà oraria.

Articolo precedente
Articolo precedente