Seguici su

Sport

Domani si corre il “Trail Monte Casto”

Tutto pronto per la 16esima edizione della gara che attraversa alcuni dei luoghi più suggestivi del Biellese

Pubblicato

il

E’ tutto pronto per la 16esima edizione del “Trail Monte Casto”, gara in programma domani – con quartier generale ad Andorno Micca – che assegnerà il titolo di campione italiano Csen ultratrail e sarà valevole come prova del Grand Prix Ultra Fidal Piemonte.

In passato i sentieri della Valle Cervo e dell’Alta Valsessera hanno premiato moltissimi atleti di livello nazionale e internazionale, assoluti protagonisti della disciplina. Solo per citare i più conosciuti: Cristian Minoggio, Luca Carrara, Filippo Bianchi, Davide Cheraz, Gabriele Abate, Danilo Lantermino e il nepalese Dawa Sherpa tra gli uomini e Alessandra Boifava, Sonia Locatelli, Sonia Glarey, Chiara Giovando, Yulia Baykova, Scilla Tonetti, Federica Boifava, Cinzia Bertasa, Virginia Oliveri, Lisa Borzani, Cecilia Mora, Marina Plavan, Emanuela Brizio e le francesi Maud Gobert e Corinne Favre tra le donne.

Quest’anno non ci saranno i trailer che la prossima settimana saranno impegnati nei Campionati del Mondi di corsa in montagna e trail in Thailandia, Minoggio e Boifava non potranno così difendere il successo del 2021. Ma lo spettacolo sarà ugualmente assicurato. Al via atleti provenienti da tutta Italia e da altri dodici paesi.

Sulla distanza regina dei 44 chilometri, mancando il quattro volte vincitore Minoggio, i pronostici sono aperti. Tra i favoriti spiccano i nomi dei padroni di casa Alessandro Ferrarotti e Francesco Nicola, attenzione anche ad Alessandro Macellaro e Michael Dola, che conoscono il percorso, senza dimenticare il britannico Robert Britton, Andrea Macchi e Simone Eydallin. Parterre interessante anche al femminile. La biellese Agnese Valz Gen, reduce dal successo nella 100K all’Utlo, vorrà ben figurare e dovrà guardarsi da un parterre di rivali molto agguerrito: dalla valdostana d’adozione Marina Cugnetto alla ligure Giulia Sapia, dalle piemontesi Martina Chialvo e Laura Barale alla trentina Paola Gelpi e alla svizzera Sophie Andrey.

Nella 20 chilometri il favorito d’obbligo è Gianluca Ghiano, con il biellese Gabriele Gazzetto come outsider, mentre tra le donne la candidata principale alla vittoria è l’elvetica Maria Christen, che dovrà battagliare con Benedetta Broggi.

Il “Trail Monte Casto” è l’ultima prova del Piemontrail Challenge, che comprende “Vibram Trail Mottarone”, “Trail Monte Soglio” e “Trail Oasi Zegna”.

Per quanto riguarda il tracciato, i concorrenti dovranno percorrere ben 44 chilometri con un dislivello di 2.050 metri quasi interamente su sentieri e strade sterrate. Il percorso è spettacolare e tocca alcuni tra gli angoli più incantevoli del Biellese, a partire dal Monte Casto per proseguire attraversando gli alpeggi di Monduro e Carcheggio e salire poi al Bocchetto Sessera, con incomparabili viste sulle montagne biellesi e sulle alpi piemontesi. Dopo l’ingresso nell’Oasi Zegna, si tocca il Monte Massaro, successivamente si arriva alla caratteristica baita della Scheggiola e si passa all’alpeggio Baraccone e, attraverso il bel ponte a schiena d’asino, al Rifugio Piana del Ponte, dove ci sarà un ristoro festoso. Qui il sentiero ricomincia a salire passando a fianco del ponte della Milizia, raggiunge la Casa del Pescatore e sale ancora immerso nella pineta fino al bellissimo alpeggio dell’Artignaga, per poi tornare al Bocchetto Sessera. Un bel sentiero conduce i trailers quindi a Pratetto, poi a Trabbia di Callabiana, un lungo traverso porta a Locato, per affrontare poi l’ultima asperità della giornata, la salita alla località “Quadetto”. Da dove un traverso nel bosco permette di raggiungere la frazione Colma e in discesa ritornare al luogo di partenza.

La partenza è prevista per le 7 per chi parteciperà alla 44 chilometri e alle 9 per chi prenderà il via della 20 chilometri, mentre alle 9.30 verrà dato il via alla passeggiata non competitiva di 8 chilometri (iscrizioni sul posto).

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com