Seguici su

Politica

Nessun veto sul senatore Favero

Pubblicato

il

In un comunicato stampa il PD biellese afferma a gran voce che nulla ha il diritto di negarle il diritto alle primarie

 "Nessun veto contro il senatore Favero. Lo dice a gran voce il PD biellese, che tramite un comunicato stampa a firma del segretario provinciale Paolo Furia e del responsabile enti  locali Emanuele Ramella Pralungo afferma: "Relativamente a quanto comparso su qualche giornale locale nei giorni scorsi sul veto di Italia dei Valori nei confronti della candidata Nicoletta Favero, intendiamo chiarire  che le primarie servono apposta ad evitare qualsiasi tipo di veto. Chiunque ha il pieno diritto a candidarsi purché raccolga un numero minimo di firme, dopodiché le differenze tra i diversi candidati si misureranno durante il confronto alle primarie. Il candidato che vincerà sarà il candidato Sindaco di tutta la coalizione, perché gli elettori lo avranno deciso col loro voto. In secondo luogo, vorremmo riferire alla stampa locale che la stessa Favero è stata difesa durante la riunione della coalizione da numerosi presenti. Nessun veto avrebbe potuto negarle il diritto di partecipare alle primarie, se lei lo avesse voluto. Ovviamente auspichiamo con forza che l’atteggiamento delle di forze di coalizione sia costruttivo e rivolto alla creazione di un clima di fiducia. 

Non stiamo giocando: stiamo parlando di Biella, del suo futuro".