Seguici su

Biella

Forza Nuova: “Abbiamo guidato il corteo di protesta, la piazza ferma il green pass”

Comunicato stampa

Pubblicato

il

Roberto Fiore di Forza Nuova ha diffuso la seguente nota stampa:

“Volevano esercitare il potere tirannico della paura e del ricatto, ma non ci sono riusciti: in milioni in piazza in tutta Italia.”

LEGGI ANCHE: CARI NO VAX SCENDO IN PIAZZA CON VOI PER DIFENDERE I DIRITTI DEI GAY

“I figli delle tenebre hanno tentato di esercitare il potere assoluto ma non ci sono riusciti ”, scrive Roberto Fiore, intervenuto parlando dei movimenti di piazza di oggi contro il pass sanitario.

“Da febbraio dello scorso anno noi capimmo che era in atto il più grande assalto alle nostre libertà mai visto nella storia. Sembravamo un gruppo di disperati a cercare la Messa a Pasqua e farci arrestare ma poi il vento è cambiato. Il 5 settembre a Roma, poi a ottobre e novembre in tutte le piazze da Napoli a Roma a resistere alle cariche dei celerini… fino ad oggi quando un gruppo forte e determinato guida una moltitudine verso un orizzonte di libertà mai visto prima.

Non c’è destra né sinistra: c’è un meraviglioso orizzonte romano.

Certo battaglia difficile… ma certamente meravigliosa”.

Cortese (FN Piemonte) “Siamo stati in Piazza questa settimana al fianco del Popolo e ci torneremo sempre, ieri FN ha preso la testa del corteo guidando la protesta per le strade della città al fianco del popolo senza distinzione politica”.

Nella foto Roberto Fiore

3 Commenti

3 Comments

  1. LUISELLA BIDESE

    25 Luglio 2021 at 10:29

    Non è assolutamente vero, nessuno ha guidato niente. Perché raccontare cose non vere? Io c’ero ed è stato in movimento spontaneo di bravi bielLesi

  2. Pamela

    25 Luglio 2021 at 10:42

    Esattamente Luisella. C’ero anch’io e non ammetto che qualcuno si prenda un merito che non ha, solo per acquisire 5 minuti di visibilità

  3. Silvana Lorenzetto

    25 Luglio 2021 at 11:11

    Non è vera l’informazione che avete dichiarato, perché non raccontate la verità!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *