Seguici su

Fuori provincia

Scomparso sulle Ande, la vittima è un giovane pavese

E’ Alberto Fedele l’uomo trovato privo di vita sulle Ande. Era scomparso lo scorso 4 luglio durante un’escursione nella zona di Cusco.

Pubblicato

il

alberto fedele

E’ Alberto Fedele l’uomo trovato privo di vita sulle Ande. L’ingegnere gestionale era scomparso lo scorso 4 luglio durante un’escursione nella zona di Cusco, in Perù.

Dopo settimane di ricerche, è stato trovato il cadavere del trentenne italiano originario del Pavese. Riconosciuto dallo zaino e dai vestiti che indossava, probabilmente era scivolato accidentalmente durante l’escursione.

Fedele si trovava in Perù come collaboratore della Onlus WeWorld. Per i suoi trent’anni, infatti, aveva deciso di prendersi un anno sabbatico e partecipare a un progetto di cooperazione.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adv
adv
adv

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com