Seguici su

Eventi e cultura

Scorci di Biella in una mostra di Giorgio Marinoni

Pubblicato

il

C’è grande fermento nel settore artistico per la mostra di Giorgio Marinoni “Biella – Scorci di vita urbana” che verrà inaugurata sabato 1 febbraio (alle 16). I quadri urbani di Biella sono rispetto del territorio, delle genti che camminano in centro, delle auto che attraversano le strade di una città molto più bella della percezione che gli abitanti hanno di essa. Ci è voluto un po’ di coraggio per arrivare a raccontare portici, strade, buche colme di pioggia, ombrelli aperti e automobili, ma era il giusto gesto per non raccontare più solo le campagne e le montagne locali in pittura. Biella per Marinoni è montagna, neve, roccia, boschi, ma anche “urbe”.
Tutto questo sarà in mostra al Museo del Territorio per tutto il mese di febbraio a partire, appunto da sabato 1 febbraio (orari seguenti: venerdì e sabato dalle 15 alle 18,30 e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30).
Dice l’assessore alla Cultura Massimiliano Gaggino: “L’assessorato alla cultura è felice di aprire con una mostra di forte impatto territoriale, si tratta del primo evento di un progetto che vedrà nel 2020 il museo protagonista. Sono orgoglioso di ospitare nelle sale del Museo del Territorio un artista come Giorgio Marinoni, da sempre sono attratto dai suoi acquarelli e quelli esposti renderanno protagonista la nostra città, con scorci inediti e ricchi di contenuti”.
L’ingresso alla mostra sarà libero e gratuito.
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *