Seguici su

Eventi e cultura

Porte aperte alla Protezione civile

Pubblicato

il

In mattinata visita alla sede, nel pomeriggio simulazioni di intervento lungo il parco fluviale

Il Servizio di Protezione Civile del Comune di Biella, in collaborazione con i volontari del Gruppo Comunale, organizza, per domenica 22 settembre 2013, la manifestazione “Porte Aperte alla Protezione Civile”, nell’ambito del programma “Biella Estate”. L’evento si terrà nella sede della protezione civile cittadina (via G. A. Rivetti – dietro alla Stazione S. Paolo) e nell’adiacente parco fluviale.

 

Il programma prevede due momenti: al mattino (dalle 9.00 alle 11.45) la visita degli uffici comunali e della sede dei volontari, aperti al pubblico, con volontari a disposizione per illustrare la funzione delle varie attrezzature e l’operatività della protezione civile cittadina. Sarà possibile visitare la Sala Operativa, la Sala Radio, l’Unità di Crisi (il tavolo tecnico che gestisce le emergenze più importanti), la palazzina dei volontari, i mezzi a disposizione e si potrà visionare un filmato relativo alle attività del Gruppo. Il personale sarà a disposizione per spiegare le attività che la protezione civile svolge e le modalità di raccordo con le altre realtà del territorio biellese e nazionale.

 

Nel pomeriggio (dalle 14.00 alle 18.00), oltre alla visita degli spazi già aperti al mattino, sarà possibile assistere a simulazioni di vario genere nell’adiacente parco fluviale. Saranno presenti: i Gruppo Comunali di Protezione Civile dei Comuni di Ternengo, Tollegno, Muzzano, Occhieppo Inferiore, Alessandria e Torino, Associazione Volontari di Protezione Civile Città di Asti, Associazione Volontari dell’Orso, Associazione S.E.R. L.A.N.C.E. CB, R.N.R.E., Croce Rossa Italiana, unità cinofila della Croce Bianca, A.I.B., Associazione Luna, Vigili del Fuoco, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Carabinieri, unità cinofila antidroga della Polizia Penitenziaria sezione di Asti e Polizia Penitenziaria di Biella.

Nel parco fluviale i gruppi, le associazioni e le istituzioni presenti allestiranno punti espositivi, con mezzi, attrezzature e immagini delle loro attività. I più piccoli potranno cimentarsi, sotto la guida di un esperto, in un percorso salvavita, mentre i cani delle associazioni cinofile si cimenteranno in un percorso di agility dog. Alle 16 verrà simulata una ricerca di persona dispersa, con l’intervento dei cani addestrati allo scopo e dei volontari dei gruppi partecipanti. Per tutto il pomeriggio inoltre sarà possibile assistere a simulazioni di spegnimento incendi, comunicazioni radio, esercitazioni del nucleo antidroga della sezione cinofila della Polizia Penitenziaria e a tante altre attività riconducibili al complesso sistema di protezione civile. Le svolgersi delle attività potrà essere seguito grazie alla conduzione di Cristiano Gatti, da anni amico della protezione civile e sempre disponibile a prestare la sua voce alle attività del Gruppo.