Seguici su

Eventi e cultura

Il gruppo Zegna cerca talenti

Pubblicato

il

Venticinque milioni di euro per consentire a laureati italiani di conseguire un master all’estero

Un milione di euro per consentire a laureati italiani, dotati di talento, di conseguire un master o un dottorato presso prestigiose Università o Centri di ricerca di eccellenza internazionali e per incoraggiarli a tornare in Italia dopo i loro studi all’estero. A tanto ammonta la somma stanziata dal Gruppo Zegna, leader globale nella produzione tessile e nell’abbigliamento maschile di lusso  Il progetto avrà una durata di 25 anni, con un impegno complessivo del Gruppo pari a 25 milioni di euro. L ’iniziativa vuole onorare il fondatore del Gruppo, Ermenegildo Zegna, distintosi anche per le sue attività filantropiche e testimoniare  che i suoi valori sono stati fatti propri dai successori che guidano oggi una delle più importanti aziende familiari del Made in Italy. 

L’obiettivo è quello di favorire la formazione di talenti italiani, o stabilmente residenti in Italia, neolaureati o all’inizio del loro percorso di specializzazione che li porterà ad approcciare il mondo del lavoro, stimolandoli a confrontarsi con le competenze più avanzate nei diversi campi del sapere a livello globale.   La selezione avverrà in base a criteri meritocratici, a giudizio insindacabile di un  Comitato di Selezione di cui  farà parte anche Gildo Zegna e Rosario Bifulco,  Presidente di Sorin SpA, e presieduto dell’Avv. William B. McGurn, dello Studio Cleary Gottlieb Steen & Hamilton LLP.