Seguici su

Eventi e cultura

Due nuovi eventi arricchiranno la mostra di “Poetici Orditi” alla “Fabbrica della ruota”

Pubblicato

il

La mostra di Fiber Art “Poetici Orditi”, allestita alla “Fabbrica della ruota” nell’ambito della stagione estiva della Rete Museale Biellese con la curatela di Marisa Cortese, si arricchisce domenica 26 luglio di due proposte.

I visitatori potranno ricamare i loro nomi

Per tutto il pomeriggio l’artista Silvia Capiluppi, ideatrice del progetto #LenzuoliSOSpesi, inviterà il pubblico  a ricamare l’81° lenzuolo sospeso, esposto in mostra a fianco del primo, definito “Genogramma – il lenzuolo della Sorellanza”, su cui compaiono i nomi di 83 donne, sorelle, cugine, amiche, regine, eroine, dee a simboleggiare che siamo tutti nati da un’unica, antica radice e che liberando una donna si è “liberi tutti”.  I visitatori potranno, assistiti dall’artista, ricamare i loro nomi o anche semplicemente un Punto o una Linea per essere partecipi di un progetto che l’autrice definisce “catalizzatore di impegno sociale condiviso”. 

Lo spettacolo di “Tra-me e voi” di Carla De Chiara

Alle ore 17, nel rispetto delle norme anti-Coronavirus, nella saletta della “Fabbrica della ruota” avrà luogo lo spettacolo di “Tra-me e voi” di Carla De Chiara, attrice che collabora con il “Centro Teatro Attivo” di Milano sotto la guida di Nicoletta Ramorino. Carla De Chiara ha recitato in passato con la compagnia “La formica” di Verona e con il “Teatro de’ bisognosi” diretto da Carlo Boso. Dona la propria voce per la registrazione dei “libri parlati” ad uso delle persone non vedenti. Alla “Fabbrica della ruota” propone uno spettacolo di letture sceniche con brani legati a noti personaggi della storia dell’arte come la bella e intramontabile vicenda di Amore e Psiche. 

Ricordiamo che la “Fabbrica della ruota” ospita per tutta l’estate, oltre alla mostra di Fiber Art “Poetici Orditi”, anche l’esposizione “L’atelier del sarto” e una sintetica rassegna di alcune delle mostre allestite dal DocBi negli ultimi trent’anni. 

La “Fabbrica della ruota” è aperta tutte le domeniche dalle 14:30 alle 18:30; il biglietto d’ingresso è di 3 Euro (gratuito per i soci DocBi).

Per info e prenotazioni (dal lunedì al venerdì mattina): 015766221 – fabbricadellaruota@gmail.com

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *