Seguici su

Biella

Turista di Biella di 38 anni muore al mare davanti alla moglie incinta

Muore a 38 anni davanti alla moglie incinta

Pubblicato

il

Non ce l’ha fatta il turista di Biella di 38 anni che ha accusato un malore ieri alle 13 sulla spiaggia libera di Portonovo, in provincia di Ancona. L’uomo, di cui non sono ancora state fornite le generalità, era caduto in acqua e immediatamente si erano attivati i soccorsi tramite il 118.

Si chiamava Marco Pichetto ed era un ingegnere informatico. Leggi qui

La situazione, apparsa subito grave, ha visto  coinvolto anche il personale dell’elisoccorso che, verricellato il medico sul  luogo, ha praticato massaggio cardiaco. Il malcapitato è stato poi  condotto con l’eliambulanza presso l’Ospedale regionale di Torrette ove  però ne veniva constatato il decesso. Sono accorsi anche 4 militari, oltre al mezzo navale della Guardia Costiera impegnata in attività  di controllo in mare e la Croce Gialla di Camerano.

Sono stati i volontari del Gommone Salvamento di Portonovo in collaborazione con la Croce Verde di Castelfidardo a soccorrere l’uomo che era semisommerso in acqua e privo di sensi. Lo hanno issato a bordo del gommone e rianimato per oltre 45 minuti. Quando l’eliambulanza è atterrata direttamente sul mezzo c’erano scarsi segni vitali. Le operazioni di soccorso disperate sono prosegute fino all’ospedale di Torrette dove è stato dichiarato il decesso. L’uomo era in compagnia della moglie incinta che ora è sotto choc.
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *