Seguici su

Cronaca

Resta in carcere l’uomo accusato di tentato omicidio

Pubblicato

il

tentato omicidio

Resta in carcere l’uomo arrestato con l’accusa di tentato omicidio dopo aver aggredito i carabinieri con un bastone.

Questa mattina il giudice ha convalidato l’arresto e disposto che per il momento il 37enne Dembele Kaba rimanga dietro le sbarre.

L’aggressione e lo sparo

Come raccontato ieri, l’uomo ha aggredito con un bastone due carabinieri, intervenuti perché in preda all’ira stava colpendo l’auto del titolare e si mostrava aggressivo verso le persone presenti. Per placare la sua furia i militari sono stati costretti a ricorrere alle armi, prima che colpisse nuovamente un brigadiere inerme a terra.

Il cittadino maliano, 37 anni, è rimasto ferito al piede destro da un proiettile ed è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Il fatto è avvenuto l’altra mattina verso le ore 7,30 nell’azienda agricola “Moretto” di Trivero, in frazione Piana, dove l’uomo lavorava come bracciante.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com