La Provincia di Biella > Cronaca > Nuotatore esperto disperso nelle acque del lago D’Orta da ieri
Cronaca Fuori provincia -

Nuotatore esperto disperso nelle acque del lago D’Orta da ieri

Ritrovata la boa di segnalazione che l’uomo aveva con sè

Ha cercato di attraversare a nuoto il lago d’Orta ma non ha più fatto ritorno. Gli amici hanno subito dato l’allarme e ora proseguono le ricerche.

Non ha mai raggiunto l’altra sponda del lago

Enrico Faraglia, questo è il nome del nuotatore esperto che ieri, lunedì 10 agosto, si è tuffato nelle acque del suo lago partendo da Oria di Nonio con l’intenzione di dirigersi sull’altra riva a Crabbia. Come riportano i colleghi di PrimaNovara, l’uomo aveva con sé anche una boa di segnalazione che è stata ritrovata mentre dell’uomo si sa solo che non ha mai raggiunto l’altra sponda e che non è tornato indietro.

Iniziate subito le ricerche

Immediatamente dopo l’allarme lanciato dagli amici i Vigili del Fuoco di Borgomanero hanno iniziato le ricerche che stanno proseguendo anche oggi con il supporto dei sommozzatori.

Immagine di repertorio

© riproduzione riservata