La Provincia di Biella > Cronaca > Il lupo perde il pelo ma non il vizio: appena scarcerato ruba un’auto per tornare a casa
Cronaca Fuori provincia -

Il lupo perde il pelo ma non il vizio: appena scarcerato ruba un’auto per tornare a casa

Intercettato dai Carabinieri scappa a folle velocità per i centri abitati

Esce dal carcere di Ivrea e per tornare a casa ruba un’auto in una stazione di servizio, proprio di fronte alla casa circondariale eporediese. Un 28enne di Rivarolo Canavese, appena scarcerato l’altro pomeriggio, è stato arrestato dai carabinieri dopo un lungo inseguimento, durato diversi chilometri.

Intercettato dai Carabinieri si dà alla fuga

Il fuggitivo è stato intercettato da una gazzella del nucleo radiomobile di Ivrea lungo la provinciale 565 pedemontana, a bordo della Renault Twingo rossa rubata poco prima. Ne è scaturita una rocambolesca fuga: la Twingo a folle velocità ha attraversato diversi centri abitati nel tentativo di seminare i militari dell’Arma. L’uomo, giunto all’altezza di Castellamonte, ha urtato leggermente contro un muretto sul ciglio della strada e ha abbandonato il mezzo provando a dileguarsi a piedi. Vicino alla scuola Giraudo di Castellamonte è stato bloccato e arrestato. E’ tornato subito in carcere.

Guarda l’incredibile filmato dell’inseguimento.

Fonte Ansa
   

© riproduzione riservata