Seguici su

Cronaca

E’ una donna di Salussola, molto conosciuta, la protagonista del terribile incidente a Magnonevolo

Pubblicato

il

CERRIONE – E’ originaria di Salussola, dove è molto conosciuta, la protagonista del terribile incidente avvenuto oggi a Magnonevolo.

Perde il controllo dell’auto forse a causa di un malore

Ombretta Piccioni di 54 anni, come già anticipato in un precedente articolo, verso le 13.00 di oggi, lunedì 1°marzo, era a bordo della sua Hyundai Getz e stava viaggiando sulla SP 143 in prossimità di Magnonevolo. Ad un certo momento, forse a causa di un malore, ha improvvisamente sterzato a sinistra, finendo dapprima nel fossato, sul lato opposto della direzione di marcia, poi nell’impatto si è girata su se stessa terminando la corsa lungo il perimetro di recinzione di una casa.

Due automobilisti la soccorrono

La 54enne è stata immediatamente soccorsa, inizialmente da due automobilisti che transitavano in quel momento, poi dai Carabinieri della stazione di Cavaglià e Salussola e dal personale del 118.

Elitrasportata a Novara

A causa del forte impatto la donna è stata sbalzata fuori dall’abitacolo. Il quadro clinico della donna ha costretto il personale del 118 a richiedere l’intervento dell’elisoccorso che ha trasportato la donna in codice rosso all’ospedale Maggiore di Novara dove è attualmente ricoverata in prognosi riservata. Le sue condizioni, purtroppo, sono molto critiche

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *