Seguici su

Cronaca

Da lunedì 9 novembre scatta il lockdown: aperte solo fabbriche, scuole materne ed elementari, farmacie e negozi alimentari

Pubblicato

il

BIELLA – La continua crescita dei contagi pare ormai rendere inevitabile il lockdown. Salvo che la situazione precipiti, e quindi imponga scadenze ancora più ravvicinate, si dà ormai per scontato un nuovo blocco, un po’ più soft di quello di marzo, che dovrebbe durare almeno un mese a partire da lunedì 9 novembre.

Resteranno aperte solo fabbriche, scuole materne ed elementari, negozi alimentari, farmacie ed altri esercizi che vendono beni essenziali. Tutte le altre attività avranno le serrande abbassate.

Non ci si potrà muovere da casa se non per lavoro, salute o per fare la spesa e servirà l’autocertificazione.

Tutti i particolari su La Nuova Provincia di Biella in edicola domani.

4 Commenti

4 Comments

  1. Pingback: Piemonte a forte rischio Covid. I tecnici: "Chiudete subito i confini regionali"

  2. Pingback: La Valle d'Aosta anticipa il coprifuoco alle ore 21

  3. Antonio Marcianò

    30 Ottobre 2020 at 19:33

    bene…

  4. Pingback: L'Asl di Biella sospende tutti gli esami e le visite non urgenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *