Seguici su

Cronaca

Crevacuore, scatta l’allarme per un braccialetto elettronico

Sono intervenuti i carabinieri

Pubblicato

il

Nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Valdilana, impegnati in un servizio perlustrativo, sono stati inviati dalla Centrale Operativa di Biella a Crevacuore presso l’abitazione di una persona sottoposta agli arresti domiciliari con l’obbligo di braccialetto elettronico.

Il controllo si è concluso senza rilevare alcuna irregolarità. Il soggetto era regolarmente in casa e l’apparecchio regolarmente indossato non presentava segni di manomissione. L’intervento si è reso necessario in quanto era scattato l’allarme collegato al dispositivo. Sono state attivate le verifiche tecniche per ricercare la causa dell’anomalia di funzionamento.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *