Seguici su

Biella

Brusnengo, a causa dei rumori molesti minaccia i vicini di casa con un pistola

L’arma è poi risultata essere una pistola giocattolo. L’uomo è stato denunciato

Pubblicato

il

Brusnengo, a causa dei rumori molesti minaccia i vicini di casa con un pistola

Un trentacinquenne straniero residente a Brusnengo, a tarda notte, aveva bussato all’appartamento della coppia residente al piano superiore del palazzo in cui vive per lamentarsi dei rumori molesti arrecati   ma anziché chiedere educatamente maggior rispetto per il riposo altrui, aveva sfoderato minacciosamente una pistola in faccia agli increduli vicini. Questi, spaventatissimi, avevano immediatamente chiuso la porta di casa e chiamato il 112. Dalla Centrale Operativa dei Carabinieri di Biella è scattato immediatamente l’allarme. Sul posto sono state fatte convergere quattro pattuglie operanti nella zona, provenienti dalle Stazioni di Masserano e Coggiola e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cossato. Sentite le vittime e predisposto in piano d’intervento in sicurezza, i militari hanno indossato i giubbotti anti-proiettili in dotazione ed hanno fatto accesso nell’appartamento del soggetto. L’uomo non ha opposto alcuna resistenza e si è mostrato collaborativo con i Carabinieri, ai quali ha fatto rinvenire la pistola utilizzata. Un’arma giocattolo priva del previsto tappo rosso sulla canna, perfetta riproduzione delle pistole semiautomatiche in dotazione alle forze dell’ordine. La successiva accurata perquisizione ha permesso di recuperare 50 proiettili a salve di calibro compatibile con quello della pistola. Il materiale rinvenuto è stato sequestrato. Dalla caserma di Masserano partirà, a carico dell’autore del gesto, partirà una denuncia per minacce aggravate diretta alla Procura della Repubblica di Biella.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com