Seguici su

Cronaca

Auto di lusso vendute su internet e mai consegnate, arrestato 58enne cossatese

Pubblicato

il

Pubblicavano su siti internet avvisi di vendita di auto di grossa cilindrata, incassavano il denaro e poi non consegnavano. In altri casi, invece, le vendevano dopo aver alterato di gran lunga il chilometraggio e occultato dolosamente vizi e difetti. Lo riportano i colleghi di Prima Torino. L’operazione di carabinieri e guardia di finanza contro le truffe e il riciclaggio ha portato all’esecuzione 12 arresti e sequestri per oltre un milione di euro.

48 i casi di truffa ricostruiti

Le indagini hanno avuto origine nel Torinese, dopo le varie denunce di numerosi cittadini (ricostruiti 48 casi di truffa) che hanno scoperto di essere stati raggirati nell’acquisto delle rispettive autovetture. Le investigazioni hanno quindi permesso di individuare un sodalizio criminale che si appoggiava a imprese dedite al commercio di autovetture. Scoperta anche una rete di “prestanome” per occultare i profitti e ostacolarne l’identificazione.

Arrestato un 58enne residente nel Cossatese

Grazie alla collaborazione dei militari compagnia Cossato e stazione Masserano tra gli arrestati figura anche un 58enne residente nel Cossatese, condotto nel carcere di Biella. Misure restrittive anche a tre persone residenti nel comune di Gattinara. Si tratterebbe di una coppia di 31 e 29 anni e un 43enne. Un arresto anche a Borgomanero.

 

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com