Seguici su

Biella

Truffa del falso incidente a segno due volte nel Biellese

Sui casi sta indagando la questura di Biella

Pubblicato

il

Truffa del falso incidente a segno due volte nel Biellese.

A finire nella rete dei malviventi sono stati alcuni pensionati di Biella che si sono rivolti alla questura.

 

E proprio la Polizia ricorda: prima di dar credito, o far entrare in casa, persone sconosciute accertarsi sempre della veridicità del racconto e contattare sempre i propri cari e amici. In caso di forte dubbio, è prassi allertare subito le forze dell’ordine e digitare il il numero di emergenza unica (112).

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *