Seguici su

Biella

Rapina al supermercato, poi scappa aggredendo i carabinieri: arrestato

E’ successo ieri alla Lidl

Pubblicato

il

Ieri nel tardo pomeriggio a  Biella, i militari della sezione radiomobile del Norm della compagnia carabinieri di Biella hanno tratto in arresto un uomo 55enne, residente in Valle Cervo, gravato da vicende penali per reati contro il patrimonio, poiché ritenuto responsabile di rapina impropria, resistenza ad un pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate.

L’uomo era stato notato al supermercato Lidl di via Ivrea  occultare degli utensili da lavoro all’interno della giacca dopo averli asportati dallo scaffale. Vistosi
scoperto, nel darsi alla fuga, aggrediva l’addetto della sicurezza colpendolo con un pugno al volto, facendolo cadere a terra.
Intervenivano i militari del comando che intercettavano e bloccavano l’individuo in fuga. Durante il tentativo di fermarlo, il malfattore opponeva resistenza fisica ed aggrediva fisicamente uno dei militari, colpendolo con un pugno al volto ed un calcio alla gamba destra, prima di essere ammanettato.
La merce del valore commerciale di 50 euro circa veniva recuperata e restituita al supermercato.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *