Seguici su

Attualità

Il Ben Cuncià 2021 è stato un successo che è andato ogni oltre previsione – FOTOGALLERY

Battuto ogni record

Pubblicato

il

Il Ben Cuncià 2021 è stato un successo che è andato ogni oltre previsione. Con piu’ di 4000 piatti di polenta  concia distribuiti in un week end nei 30 ristoranti  aderenti, il quarto festival della polenta concia biellese ha battuto tutti i record degli anni scorsi.

Christian Clarizio presidente della Proloco Biella e Valle Oropa, ideatrice ed organizzatrice dell’evento “I ristoratori ci hanno confermato che sono state davvero tante le persone che sono venute da fuori Biella, soprattutto dalle province limitrofe: questo era uno dei principali obiettivi che nel 2017 ci eravamo posti creando Ben Cuncià. Non pensavamo di raggiungere questi numeri, anche in considerazione delle restrizioni vigenti per il Covid. Di fatto, siamo riusciti a produrre circa 3000 kit solo grazie ai nostri partner Koodit,Feltyde e Casa Del Legno che hanno lavorato anche di notte ognuno per la propria parte, ma le richieste negli ultimi due giorni ai ristoratori  sono state tantissime. In ogni caso, chiunque non avesse ricevuto il kit può contattarci e glielo faremo avere con molto piacere.

Questo è un successo di territorio perché la promozione parte dal passaparola… desideriamo ringraziare in primis i volontari della Proloco, i ristoratori che sono i protagonisti veri e fanno di tutto perché il festival riesca al meglio. Inoltre ringraziamo Formaggi Botalla che quest’anno ha creato appositamente delle squisite forme di formaggio 100% biellese che i commensali hanno acquistato come ricordo nei ristoranti.

Ma se siamo arrivati a 4000 persone è principalmente per la comunicazione che grazie ad ATL Biella Valsesia Vercelli ci ha permesso di uscire dai confini locali ed i media Newsbiella, La Nuova Provincia di Biella e il Biellese che con i loro contenuti hanno divulgato in maniera proattiva il festival. Il Ben Cuncià ha creato nel weekend un giro economico per il territorio di 100 mila euro: una somma che va interamente ad aziende biellesi perché tutto cio’ che gira intorno al festival è orgogliosamente nato nel nostro territorio a partire dai kit fino ai piatti di polenta.

Anche Descuercè grazie al team di Nabumbo ha avuto successo facendo conoscere i sentieri che portano da Biella ad Oropa ed in questo periodo hanno colori che sembrano dipinti. Non ci resta che aspettare di vedere le tante foto che verranno postate sui social con l’hashtag #bencuncia2021, e puntare alle 5000 polente nel 2022!!!”

In allegato un po’ di fotografie prese dai social con hashtag #bencuncia2021

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *