Seguici su

Attualità

Valsessera: una miniera di metalli preziosi solo da scavare

Pubblicato

il

Febbre dell’oro in Valsessera: si cercano metalli pregiati. La società Age Ev Minerale di Torino ha infatti presentato alla Regione Piemonte una richiesta di permesso di ricerca di titanio, cromo, cobalto, nichel, rame, zinco, argento, oro, piombo, antimonio in un’area specifica della Valsessera.

Febbre dell’oro in Valsessera: si cercano metalli pregiati

In particolare il progetto “Sella bassa” (questo è il titolo della richiesta presentata in Regione) interessa i Comuni di Coggiola, Caprile, Crevacuore, ma anche Guardabosone e Postua. Come riportano i colleghi di NotiziaOggi, la richiesta addirittura sconfina anche ad alcuni centri dell’alta Valsesia: Fobello, Cravagliana, Balmuccia, Scopa, Scopello e Vocca. Si tratta di una richiesta di concessione che è stata pubblicata nell’albo pretorio dei Comuni interessati, ora eventuali osservazioni e opposizione potranno essere presentate alle segreterie dei Comuni oppure al settore regionale della polizia mineraria, cave e miniere.

La richiesta

La richiesta è arrivata negli uffici comunali direttamente dalla Regione e i sindaci si sono visti la documentazione sulla scrivania, al momento si tratta di una richiesta per avviare un sondaggio nei terreni che sono stati già oggetto di un primo studio. In passato l’area infatti ha ospitato diverse miniere.

(Immagine di repertorio)

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com