La Provincia di Biella > Attualità > Sulle 40 multe a Ronco: «Prima chiedono i controlli e poi si lamentano se li facciamo»
Attualità Valle Cervo -

Sulle 40 multe a Ronco: «Prima chiedono i controlli e poi si lamentano se li facciamo»

Il commento del Sindaco Carla Moglia

RONCO BIELLESE – Mercoledì 11 novembre, lungo la strada provinciale che attraversa Ronco, in direzione di Pavignano sono state elevate una quarantina di contravvenzioni tutte per limite di velocità.

A sanzionare gli automobilisti è stata una pattuglia della Polizia municipale di Vigliano Biellese, paese consorziato con Ronco Biellese per i servizi legati ai compiti di polizia urbana e amministrativa.

La notizia dell’elevato numero di multe rilevate non è passata inosservata all’attenzione dei cittadini, difatti, alcuni di essi si sono lamentati: «Qui però bisogna mettersi d’accordo: se i cittadini chiedono controlli perchè gli automobilisti sfrecciano veloci, non bisogna poi lamentarsi se li facciamo – spiega il sindaco di Ronco Biellese Carla Moglia –. I controlli sono stati eseguiti col sistema Velo Ok, con cartelli indicativi e la pattuglia della Polizia locale. Più volte i cittadini mi hanno segnalato questi problemi legati alla velocità elevata delle auto. Speriamo che dopo questa situazione, si presti ora maggior attenzione alla guida, salvaguardando così la sicurezza dei cittadini. Credo che le limitazioni tra comuni imposte dal nuovo Dpcm e i pattugliamenti delle forze dell’ordine porteranno le persone a prestare ancora più attenzione. I limiti di velocità devono assolutamente essere rispettati, meglio prevenire che curare».

© riproduzione riservata