Seguici su

Attualità

Prorogate a gennaio le scadenze dei bandi Gal Montagne Biellesi attualmente aperti

Ramella : “La scelta di spostare la data di scadenza si rivela funzionale per tutte le imprese che vi stanno lavorando”

Pubblicato

il

Il Consiglio di amministrazione del Gal Montagne Biellesi ha deciso venerdì scorso di prorogare i bandi che interessano le filiere produttive e le reti territoriali agroalimentari, artigianali e turistiche sino al prossimo 21 gennaio 2022.

La scadenza, in un primo tempo, era stata fissata al 2 novembre prossimo.

Le ragioni di questa scelta, principalmente, derivano dal fatto che la recente campagna stampa di promozione ha riscosso particolare interesse e posticipare la scadenza permetterà così una più ampia partecipazione.

Spiega il presidente del Gal Emanuele Ramella Pralungo: “Il Cda, comprendendo la necessità di consentire alle candidature di formalizzarsi nel miglior modo possibile, ha ritenuto saggiamente di concedere più tempo ai beneficiari. Alcune imprese stanno lavorando già da qualche tempo alla creazione di accordi di filiera e rete ma altre si sono aggiunte solo begli ultimi giorni, anche in virtù di una campagna stampa positiva, che ci ha permesso di raggiungere ancora più realtà imprenditoriali interessate. I bandi sono rimasti aperti nel corso dell’estate, ma è anche vero che molte imprese turistiche, nonché agroalimentari, hanno lavorato molto riducendo la possibilità di dedicare il giusto tempo ai bandi. Così, nel complesso, la scelta di spostare la data di scadenza si rivela funzionale per tutte le imprese che vi stanno lavorando”.

Sul sito internet del Gal (www.montagnebiellesi.it/i-bandi) è possibile scaricare le versioni dei bandi aggiornate e gli allegati progettuali che vanno compilati per presentare domanda di contributo.

La struttura tecnica del Gal resta a disposizione per qualunque chiarimento o necessità ed è possibile contattarla al telefono, chiamando lo 015 0991427 oppure scrivendo a info@montagnebiellesi.it. Per informazioni più dettagliate o confronti personalizzati è possibile fissare un appuntamento.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com