La Provincia di Biella > Attualità > Piano asfaltature: i cantieri interrotti nel mese di marzo pronti a riaprire mercoledì
Attualità Biella -

Piano asfaltature: i cantieri interrotti nel mese di marzo pronti a riaprire mercoledì

Interessate molte vie dei quartieri San Francesco, Degli Affari e San Paolo

A partire da questa settimana, nel rispetto dei decreti ministeriali e regionali per il contenimento del Coronavirus, saranno riaperti i cantieri per il ripristino dei manti stradali. Si tratta del “piano asfaltature” annunciato a inizio marzo e che si era poi interrotto a causa dell’emergenza Covid-19. Operai e mezzi torneranno nelle strade interessate a partire da questo mercoledì 22 aprile.

Si riparte nei quartieri San Francesco e Degli Affari

L’ordinanza n.250 annuncia tutti gli interventi in agenda. Si riparte, una via per volta e con un cronoprogramma definito fino al 15 maggio, nei quartieri San Francesco e Degli Affari. Sono contenuti nel piano asfaltature il rifacimento dei seguenti manti stradali: via Belletti Bona (da via Cerino Zegna a via Cavour), via Cerino Zegna (da via Mullatera a via Pietro Micca), via Mullatera, via Sebastiano Ferrero (da via Arnulfo a via Pietro Micca), via Garlanda (da via Lamarmora a via Oberdan) , via Oberdan (da via Garlanda a via Pietro Micca) e a seguire via Massaua e via Botalla, piazza 1° maggio (zona nord), via Battisti, via Cavour, piazza Curiel, via Pietro Micca (controviale), via Ferrero e via Arnulfo. Si avvisano gli automobilisti di prestare attenzione ai divieti di sosta con rimozione forzata che verranno posizionati nelle zone interessate.

Dal 27 aprile anche San Paolo

A partire da lunedì 27 aprile è in vigore l’ordinanza anche per il quartiere San Paolo. Sarà sempre valevole fino al 15 maggio. Verranno, una alla volta, riasfaltati i seguenti tratti: piazza Adua e via Friuli, viale Macallè, via Adis Abeba, via Botalla, via Massaua e via Torino.

Dice l’assessore ai Lavori pubblici Davide Zappalà: “Appena siamo partiti con questi interventi, a inizio marzo, i cantieri sono stati costretti a interrompersi per via dell’emergenza sanitaria. Ma siamo pronti a ripartire da dove ci eravamo interrotti: dopo i lavori degli scorsi mesi per l’estensione del teleriscaldamento, finalmente ci saranno i ripristini definitivi”.

Buone notizie in arrivo anche per quanto riguarda via Lamarmora: grazie ad un avanzo dei fondi risparmiati dal “piano neve”, in contemporanea con la chiusura della rotonda, saranno svolti lavori di manutenzione straordinaria anche lungo tutta la carreggiata nord della via, per un miglioramento complessivo delle cubettature. I lavori sono già in corso.

© riproduzione riservata