Seguici su

Attualità

Non facciamo fare il tampone ai nostri figli se no finiamo tutti in quarantena

Pubblicato

il

BIELLA – I primi risultati che filtrano dalle scuole dicono che la grande maggioranza dei genitori di Biella non vuole sottoporre i propri figli al tampone Covid. Nei gruppi WhatsApp delle classi girano messaggi del tipo: diciamo no perché se scoprono che nostro figlio è positivo ci mettono tutti in quarantena; oppure: non permettiamo che facciano i tamponi perché c’è il rischio che aumenti il numero dei positivi e così scatta un altro lockdown.

Leggi anche: Tampone ai nostri figli? No, grazie.

Questa è l’Italia. Questi siamo noi. Il 30% di morti in più nel Biellese rispetto al 2019 è uno scherzo. Le testimonianze di chi è stato in terapia intensiva sono favole. I sacrifici del personale sanitario fanno parte di una letteratura romanzata.

Il Covid non esiste. Esistono solo i nostri interessi personali. Intanto, andrà tutto bene…

mdn

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com