La Provincia di Biella > Attualità > Non e’ possibile che un Borgo Storico cosi’ bello sia sempre oggetto della peggior maleducazione
Attualità Biella -

Non e’ possibile che un Borgo Storico cosi’ bello sia sempre oggetto della peggior maleducazione

Una lettrice esasperata dai parcheggi “selvaggi” al Piazzo

Riportiamo lo sfogo di una lettrice esasperata da una situazione che sembra non avere una soluzione. I parcheggi “selvaggi” nel Borgo del Piazzo, un argomento già dibattuto e segnalato da diversi residenti di zona, macchine che ostruiscono i passi carrabili e condomini inermi costretti ad uscire a piedi perché il passaggio di casa è bloccato.

“Buongiorno,
le solite scene del Piazzo, auto parcheggiate ad ostruire quasi completamente un passo carraio e nessun vigile che compare (vorrei un giorno, prima di lasciare questa vita,  capire xche’ in alcune zone di Biella, basta scendere dall’auto per un saluto e fioccano multe, il Borgo del Piazzo e’ off limits, ogni volta che si chiama per situazioni come queste nessuna pattuglia e’ mai disponibile….).
Comunque i vigili transitano ogni giorno percorrendo il Corso del Piazzo al mattino intorno alle 8:00, possibile che non ci sia una volta che si preoccupino di situazioni del genere, che sono praticamente quotidiane. Non viene loro in mente che in questi palazzi ci potrebbe essere qualcuno che deve uscire dal suo cortile per andare a lavorare ?? o peggio una persona anziana che puo’ avere necessita’ urgenti ?
Io desidererei veramente delle risposte da qualcuno, non e’ possibile che si debba uscire a piedi xche’ l’uscita di casa e’ ostruita.
Finche’ non si multano  quotidianamente le auto che sono in divieto, non si arrivera’ ad una soluzione. Non e’ possibile che un Borgo Storico cosi’ bello sia sempre oggetto della peggior maleducazione.
Adesso addirittura torniamo al transito aperto e a voler chiudere l’ascensore che sale al Piazzo, cosi’ devastiamo ulteriormente questo Borgo che potrebbe essere un gioiellino e come in ogni citta’ che si rispetti dovrebbe essere completamente chiuso al traffico.

Inoltre le persone che transitano utilizzando il Corso del Piazzo come un’ autostrada , passano a velocita’ assurde, mi dite cosa serve lo spreco di soldi per fare gli attraversamenti con una situazione del genere ?? Che tristezza, siamo veramente diventati una povera citta’  e le cose continuano solo a peggiorare.”

In attesa di un cortese riscontro da parte di qualcuno, saluto cordialmente

Lettera Firmata

© riproduzione riservata