Seguici su

Attualità

Noleggio a lungo termine, perché questa formula è sempre più diffusa

Ecco come funziona

Pubblicato

il

Noleggio a lungo termine, perché questa formula è sempre più diffusa

Non è un caso se nel corso degli ultimi anni si sente parlare sempre più di frequente del noleggio a lungo termine, che si sta sviluppando e diffondendo come una soluzione alternativa rispetto all’acquisto di una vettura nuova.

Una formula che ha acquisito un successo di non poco conto tra i consumatori, soprattutto per via del fatto che porta con sé un gran numero di vantaggi. Da una parte c’è la possibilità di evitare una spesa ingente per acquistare un’auto nuova, e dall’altra c’è la possibilità di predeterminare e pianificare un po’ tutte quelle spese che riguardano tale mezzo di trasporto. Proviamo a scoprire insieme quali sono tutti i vantaggi che sono legati a doppio filo al noleggio a lungo termine, sottolineando come siano numerosi i portali affidabili, come Carplanner, che permettono di trovare offerte noleggio lungo termine molto vantaggiose.

Come funziona il noleggio a lungo termine

La convenienza di questa formula è strettamente legata ad un aspetto ben preciso, ovvero la distanza che viene percorsa ogni anno da chi si mette alla guida. In tal senso, è interessante capire se viene superata una soglia piuttosto identificativa, ovvero quella dei 15 mila chilometri l’anno.

In tal caso, è abbastanza facile intuire come il noleggio a lungo termine possa essere davvero una soluzione perfetta per le proprie esigenze. Una formula che è decisamente conveniente nel caso in cui si avessero dei problemi a ricordare di ottemperare un po’ tutte quelle scadenze di carattere amministrativo che sono tipicamente collegate all’uso dell’auto.

Ci stiamo riferendo, ad esempio, alla manutenzione della vettura, così come al bollo auto, senza dimenticare alla copertura assicurativa, che incide e non poco a livello di bilancio familiare annuale, ma anche tutte quelle spese che si riferiscono al soccorso stradale. È bene mettere in evidenza, inoltre, come può tornare utile avere la disponibilità di una vettura sostitutiva in via del tutto gratuita qualora si dovesse bloccare il proprio veicolo.

C’è qualche neo, in ogni caso, in relazione al noleggio a lungo termine, ma si riferisce essenzialmente ad aspetti che si possono mettere in conto e prevedere prima della stipula del contratto. Si tratta, giusto per fare qualche esempio, dei costi legati al ripristino del veicolo una volta scaduto il contratto, oppure la soglia di chilometri che si deve rispettare nel caso in cui nel contratto ci sia una specifica clausola in tal senso. Spesso e volentieri, si raccomanda proprio per questa ragione di optare per una soluzione con chilometraggio illimitato che porterà inevitabilmente ad un incremento dell’importo che caratterizza il canone mensile.

Acquisto oppure noleggio a lungo termine?

Sono tante le persone che si fanno questa domanda, ma non sempre è facile trovare una risposta immediata. È abbastanza facile intuire come il primo passo debba essere sempre e comunque quello di capire bene quali sono le proprie preferenze ed esigenze.

Una volta meglio definito l’uso che si vuole fare della vettura, ecco che si avrà un quadro più chiaro anche per prendere una decisione in tal senso. Giusto per fare un esempio, nel caso in cui siate soliti percorrere una distanza chilometrica inferiore al tetto di 15mila chilometri, così come se di solito si ha la tendenza a mantenere la stessa vettura per tanti anni, allora forse l’acquisto è la soluzione da prediligere.

In altri casi, qualora le distanze percorse dovessero essere notevolmente superiori rispetto alla soglia di 15 mila chilometri, ecco che è necessario prendere in considerazione il noleggio a lungo termine. Una soluzione che si adatta in modo particolare alle esigenze di quanti sono soliti cambiare la propria auto spesso e volentieri. Stesso discorso per tutti coloro che tendono a dimenticarsi con una certa frequenza di tutte le varie scadenze di natura amministrativa che sono connesse all’uso di una vettura, come il pagamento dell’assicurazione ad esempio.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *