Seguici su

Attualità

Montagna, domani l’inaugurazione del “nuovo” rifugio Quintino Sella

Ad opera della sezione biellese del Club alpino italiano

Pubblicato

il

Montagna, domani l’inaugurazione del “nuovo” rifugio Quintino Sella

Dopo più di due anni di lavori domenica 8 agosto la sezione di Biella del Club alpino italiano festeggia  il “nuovo” Quintino Sella. I lavori in quota, a quasi 3600 metri, non sono facili. In più si è messa l’emergenza Covid. Nonostante le molte difficoltà ora la sezione di Biella del Cai può vantare un moderno rifugio che soddisfa gli standard di comfort richiesti dagli alpinisti internazionali e che rispetta l’ambiente avendo ridotto i consumi e l’utilizzo della plastica.

La giornata prevede la messa alle 11 e poi a seguire l’inaugurazione del rifugio con la dedicazione di una sala a Gaudenzio Sella (1860-1934) nipote di Quintino e fratello di Vittorio. Ingegnere, curò personalmente la costruzione della Capanna Margherita e con i fratelli e i con i cugini fu pioniere dell’alpinismo invernale. Nella stessa sala, grazie al contributo della Fondazione Sella, sarà allestita un’esposizione permanente di fotografie d’epoca che ricostruiscono la storia del rifugio, uno dei più antichi (1885) e più alti delle Alpi (3580 m.). Nell’occasione sarà inoltre inaugurata la scultura realizzata dall’artista Paolo Barichello, noto per la sua attenzione ai temi ambientali e della montagna, intitolata “Ora!”. L’opera vuole significare la necessità contingente di agire in questo stesso momento e cambiare il nostro rapporto con il pianeta per cercare di preservarlo per le prossime generazioni. L’opera rinnova così la promessa di Quintino Sella, fondatore del Club alpino, a far conoscere e a proteggere l’ambiente montano.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com