Seguici su

Attualità

Lui era gravemente malato e insieme alla moglie ha deciso di farla finita

Omicidio suicidio a Cossato

Pubblicato

il

Emergono nuovi particolari sulla tragedia di Cossato. Walter Condò, 70 anni avrebbe sparato alla moglie Albertina Creola, 69 anni, per poi togliersi la vita con la stessa arma. Sembra che alla base del tremendo gesto ci sia una grave malattia di cui soffriva l’uomo.

La macabra scoperta è stata fatta questa mattina da un contadino. I corpi dei due sventurati erano su un’auto abbandonata nei boschi sulla strada che da Biella porta a Cossato.

 

adv
adv

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com