Seguici su

Attualità

La Regione aspetta chiarimenti per comunicare chi può tornare a scuola in presenza

Pubblicato

il

BIELLA – “Siamo in attesa di un riscontro dal Ministro Bianchi, sollecitato con una lettera scritta dal presidente Alberto Cirio, che definisca l’elenco delle categorie a cui verrà data la possibilità di richiedere scuola in presenza per i propri figli – così l’assessore all’istruzione Elena Chiorino in merito all’ultima circolare ministeriale nella quale si fa riferimento ad un elenco di categorie professionali, intese come “servizi pubblici essenziali”.

Leggi anche: I FIGLI DEI LAVORATORI ESSENZIALI POSSONO TORNARE A SCUOLA

“Un riscontro per il quale attendiamo risposta il prima possibile – puntualizza Chiorino – così da poter dare dettagliate informazioni alle famiglie ed alle autonomie scolastiche”.

1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: I figli dei lavoratori essenziali domani possono tornare a scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *