Seguici su

Attualità

Isolata in casa con due figli piccoli positivi non riesce a ottenere il tampone a domicilio

Il caso riguarda una residente di Chiavazza

Pubblicato

il

Ha due figli piccoli su tre positivi al Covid, ovviamente si trova in isolamento domiciliare con il divieto di lasciare la propria abitazione di Chiavazza. Ha chiesto l’effettuazione del tampone a domicilio ma per mancanza di personale la richiesta non è stata ancora accolta.

“Secondo quando mi è stato comunicato – è la testimonianza – dovrei effettuare il tampone all’ospedale di Ponderano ma come faccio a recarmi all’appuntamento se nei miei confronti c’è un’ordinanza che mi vieta per giusti motivi sanitari di uscire di casa? Invece secondo l’Asl di Biella dovrei attraversare la città a piedi o con i mezzi pubblici, non avendo un’auto propria, per recarmi in ospedale, è un  vero assurdo. Ho chiesto aiuto a persone ed enti ma nessuno si è reso disponibile ad accompagnarci avendo due bambini positivi. Ho chiesto anche l’intervento del comune di Biella inviando messaggi a sindaco e vicesindaco ma per ora non ho ricevuto alcuna risposta. Il consiglio che mi è stato dato è quello di rinunciare al tampone e rimanere chiusa in casa fino al 31 dicembre. Io non ho alcuna intenzione di andare a festeggiare in qualche ristorante ma vorrei semplicemente far trascorrere ai miei figli un Natale umile e dignitoso con la propria famiglia (ovviamente se il tampone fosse negativo). Quello che chiedo è semplicemente di effettuare il tampone a domicilio non potendo fare altro. Ringrazio comunque l’assistente sociale del comune di Biella che in queste ore sta facendo il possibile per risolvere questa situazione totalmente assurda. Grazie”.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

adv
adv

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com