Seguici su

Attualità

Inserimento lavorativo di persone disabili, il Biellese è all’avanguardia

Pubblicato

il

BIELLA – La Cooperativa Sociale Orso Blu, aderente a Legacoop Piemonte, è la prima cooperativa a siglare un accordo con una azienda profit per l’inserimento lavorativo di persone disabili in Piemonte.

Saranno infatti 5 i lavoratori che saranno impiegati in laboratori per il riutilizzo di prodotti tessili invenduti di un’importantissima azienda del settore in provincia di Biella.

Quello della Cooperativa Orso Blu è un esempio concreto dell’applicazione dell’Art. 14 della Legge Nazionale n. 273/03 che offre dopo la sottoscrizione di Accordi Quadro regionali, la possibilità di fare convenzioni per dare opportunità a lavoratori disabili attraverso commesse di lavoro da parte di imprese profit a Cooperative Sociali di inserimento lavorativo.

“Dopo un anno, fine agosto 2019 – ci dice il Vicepresidente della Cooperativa Andrea Zanta – dal varo della legge regionale, siamo stati i primi a firmare questa convenzione. Un duplice vantaggio per l’azienda profit e per la cooperativa sociale, che può così dare un’opportunità di inserimento lavorativo a persone svantaggiate. La speranza è che altre aziende seguano questo esempio”.

Per Anna Di Mascio responsabile Cooperative sociali Legacoop Piemonte “È una bella notizia che arriva dopo l’accordo quadro Regione Piemonte e Parti Sociali di un anno fa. Le aziende profit sono infatti obbligate ad assumere persone disabili dalla legge 68/99, ma che con questa convenzione possono optare per affidare nuovi servizi alle cooperative sociali che hanno come scopo sociale quello di inserire persone disabili. Una scelta che spesso le aziende private preferiscono e che offre alle nostre cooperative sociali nuove opportunità di lavoro”.

Dimitri Buzio, Presidente di Legacoop Piemonte ha affermato: “E’ una grande soddisfazione per Legacoop Piemonte poter finalmente vedere attuato un progetto così significativo, nato dalla condivisione delle finalità e dalla volontà di inserire e dare opportunità di lavoro a persone con disabilità. Consci della delicatezza del tema che caratterizza la missione e l’identità delle cooperative sociali poniamo massima attenzione nel voler promuovere questo tipo di iniziativa, ma lo facciamo con la serenità che tale obiettivo è figlio di un percorso che vede coinvolte la Regione Piemonte, le organizzazioni sindacali”.

“Non è un caso che questa significativa collaborazione si realizzi nel biellese – Ha commentato Valentina Gusella Responsabile dell’Ufficio Territoriale di Biella di Legacoop Piemonte – sul territorio infatti le cooperative da sempre hanno una forte vocazione a lavorare in stretta connessione con i partner territoriali. Negli anni l’impostazione di questo modello ha portato alla realizzazione di iniziative con evidenti ricadute sociali in termini di opportunità e crescita per tutti gli attori coinvolti”.

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *