Seguici su

Attualità

Il suo bimbo ha una malattia rara, lei chiede aiuto e si attiva una catena di solidarietà straordinaria

Pubblicato

il

Mongrando risponde e non si ferma davanti al grido di aiuto di tutti e di chi ha il coraggio di “chiedere”. In questi giorni, l’amministrazione tutta si è attivata ed ha ottenuto ottimi risultati. Chiara che è una nostra concittadina si è esposta pubblicamente per aiutare il suo bambino, Giovanni, affetto da una malattia rara. Del resto è un gesto di infinito amore, quell’amore incondizionato che ogni genitore ha verso il proprio bambino. Era giusto e doveroso andare incontro a questa famiglia che ogni giorno si scontra costantemente con la dura realtà. Il comune di Mongrando sta aiutando la famiglia ed ha attivato una rete di aiuti che porterà beneficio alla stessa. Voglio per ora ringraziare tutti quelli che mi hanno e mi stanno contattando per avere informazioni e capire come aiutare. Voglio ringraziare il Gruppo di Protezione Civile di Mongrando, il Fondo Edo Tempia e tutti i Sindaci che in questi giorni mi stanno telefonando.

Viviamo ancora per fortuna in una società civile che si preoccupa del prossimo. GRAZIE!

Luisa Nasso, Assessora servizio sociali istruzione e cultura e l’amministrazione Comunale

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *