Seguici su

Attualità

Il circolo di Legambiente: “Biella Città Alpina? No, semmai Inciviltà Alpina”

“Senza letture critiche è solo greenwashing, pura vetrina”

Pubblicato

il

Il circolo di Legambiente: “Biella Città Alpina? No, semmai Inciviltà Alpina”

Dal circolo biellese di Legambiente:
“Biella Città Alpina 2021 ? Senza letture critiche è solo greenwashing, pura vetrina.
“Custodiamo la Valsessera”, il “Comitato Tutela Fiumi di Biella” e “Legambiente Circolo Biellese Tavo Burat” hanno redatto tre riflessioni in occasione del convegno CIPRA e dell’attribuzione del titolo CITTÀ’ ALPINA 2021 alla città di Biella.
1) Siamo degni di essere la CITTÀ ALPINA 2021 ?
Biella ha effettivamente illustrato di voler perseguire lo Sviluppo Sostenibile e la Convenzione delle ALPI o si è mossa in altra direzione ? (argomento trattato da Legambiente riportando un negativo esempio locale: il lago artificiale a Bielmonte per l’innevamento programmato a bassa quota )
2) Le montagne servono solo a costruire invasi ? (argomento trattato da Custodiamo la Valsessera ove si riepilogano le ragioni del NO su un’opera assurda, il rifacimento dell’invaso in Valsessera, “imposta” dalla “pianura” alla “montagna” )
3) L’esasperato sfruttamento della risorsa acqua. Il Biellese: un esempio da non seguire. (argomento trattato dal Comitato Tutela Fiumi di Biella , coordinamento tra associazioni che localmente si occupa da molti anni della qualità fluviale )
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *