Seguici su

Attualità

“Il Biellese in un piatto”: a Cittadellarte una giornata tra mercato, degustazioni e laboratori

Evento

Pubblicato

il

Sabato prossimo 8 ottobre è prevista l’iniziativa negli spazi della Fondazione Pistoletto organizzata da Slow Food Travel Montagne Biellesi, Let Eat Bi, Gruppo Acquisto Solidale Biella e Rete Museale Biellese.

Nell’arco della giornata saranno proposti uno speciale piatto degustazione, una serie di workshop tematici e un mercato coi produttori delle realtà organizzatrici, tra eccellenze alimentari e artigianali. Non solo: in occasione di AMACI – Giornata del Contemporaneo – che ricorre proprio quel sabato – sarà eccezionalmente possibile effettuare una visita guidata gratuita alle mostre di Cittadellarte.

Il nome dell’appuntamento fa riferimento al piatto degustazione – che verrà servito dalle 12:30 alle 14 presso il Bistrot delle Arti di Cittadellarte – preparato con i con i prodotti della rete, a cura di Pietro Ganni (EGDA) e delle cuoche e dei cuochi di Foodopia, di Locanda Gribaud, Oro di Berta, Osteria Due Cuori, Taverna del Gufo, Terra Anima e Cucina, Trappa di Sordevolo, Trattoria D’Oria, con il prezioso apporto di Mina Novello di Sapori Biellesi.

Un pasto che si pone come momento conviviale ponendo sotto i riflettori le eccellenze del territorio attraverso le sapienti mani di cuochi che pongono da sempre un’attenzione particolare al mangiare naturale e locale. Saranno 100 i piatti che verranno preparati e saranno serviti fino ad esaurimento scorte (sarà possibile prenotarsi acquistando i “biglietti” del pranzo fin dal mattino al Bistrot).

Il cibo sarà poi l’elemento chiave anche del mercato dei produttori, aperto dalle ore 10.00 alle ore 17.00 nel cortile interno di Cittadellarte, che ospita quindi un nuovo appuntamento dedicato alle specialità naturali, locali e stagionali sulla scia del mercatino Let Eat Bi che si tiene il mercoledì mattina.

Nell’arco della giornata è prevista una serie di laboratori tematici: il primo, Quando i meli erano alberi, è un workshop di degustazione di mele biellesi a cura di Scuola Senza Pareti, in programma dalle 10:30 alle 11:30 e dalle 15 alle 16; il secondo, Timbri che passione!, è un laboratorio di manipolazione dell’argilla con la Scuola delle Terrecotte di Ronco Biellese, previsto dalle 11 alle 12; il terzo, Il presente dei vini Biellesi: storia, gusto, vitigni, è una degustazione di 3 vini a cura di I’am Agricolo Project che si svolgerà dalle 11 alle 12 e dalle 16 alle 17; il quarto, Laboratorio di autoproduzione di tisane e cosmetici naturali, curato da Naturazienda, sarà dalle 12 alle 13; il quinto, Distillare per passione, proporrà una degustazione guidata di 3 grappe della Distilleria Marchisio, dalle 14 alle 15; il sesto, Laboratorio pratico di tessitura con materiale di recupero, curato da Pacefuturo, sarà dalle 15 alle 16; l’ultimo, Laboratorio sulle castagne e il loro uso nella gastronomia biellese, sarà curato da EGDA e Associazione Biellese del Castagno e si terrà dalle 15 alle 16.

“Una delle soddisfazioni più grandi – ha affermato Armona Pistoletto, presidente di Let Eat Bi – è quando i progetti, le alleanze e le condivisioni proseguono nel tempo. È sempre molto facile iniziare un progetto, ma è dura portarlo avanti nel tempo. Questo è il secondo anno di questa bellissima collaborazione tra Let Eat Bi, Slow Food Travel Montagne Biellesi, Rete Museale Biellese e GASB, realtà territoriali che da più di 10 anni portano avanti anche tematiche legate al cibo responsabile nel nostro territorio. Sono contenta inoltre di dare a disposizione gli spazi di Cittadellarte, sede di Let Eat Bi, per consolidare le reti perché è solo insieme che possiamo progettare e operare per una trasformazione sociale responsabile”.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com