Seguici su

Attualità

Denunciato per furto aggravato dagli agenti della Polfer

 Un 55enne italiano

Pubblicato

il

pistola nascosta

Un 55enne italiano è stato denunciato per furto aggravato dagli agenti del Posto Polfer di Santhià (VC).

I fatti risalgono allo scorso 12 novembre, quando è stato perpetrato il furto di un giubbotto all’interno dello spogliatoio dei locali cabina elettrica della stazione di Santhià, in uso al personale ferroviario.

Gli operatori Polfer sono risaliti all’identikit del ladro grazie alle immagini delle telecamere di sicurezza presenti nell’area. L’uomo, un operaio residente a Torino, ha sottratto il capo, occultandolo in un sacchetto nero per i rifiuti e successivamente lo ha nascosto nel suo furgone.

I poliziotti della Squadra di Polizia Giudiziaria compartimentale, che hanno effettuato la perquisizione domiciliare a Torino, hanno rinvenuto l’indumento in casa di familiari dove la stessa dimora. L’uomo è stato quindi denunciato e il giubbotto sequestrato, in attesa di restituirlo al legittimo proprietario.

 

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com