La Provincia di Biella > Attualità > Da lunedì i ragazzi del Liceo Artistico “G. e Q. Sella” torneranno in classe un giorno alla settimana
Attualità Biella -

Da lunedì i ragazzi del Liceo Artistico “G. e Q. Sella” torneranno in classe un giorno alla settimana

Per poter partecipare ai laboratori in presenza

BIELLA – Da lunedì ritorno in classe per gli allievi del liceo artistico “”G e Q Sella” per poter partecipare ai laboratori in presenza.

La scuola infatti si è attivata ed è stato modificato l’orario in modo tale da garantire a tutti gli alunni di ritrovarsi a turni di due -tre classi per volta, un giorno alla settimana in presenza per le attività delle discipline pittoriche grafiche e plastiche, ecc..

“Come è noto- afferma il dirigente scolastico Gianluca Spagnolo– il DPCM 3 novembre 2020 garantisce, agli studenti iscritti a percorsi di studio che prevedono esercitazioni pratiche e di laboratorio, quali il Liceo artistico, la possibilità di svolgere in presenza tali attività didattiche. Abbiamo quindi voluto assicurare agli allievi del Liceo artistico l’occasione di frequentare lezioni in presenza in tutte le materie di indirizzo, che sono fondamentali e caratterizzanti.

Anche se gli insegnanti possono dare delle indicazioni a distanza è difficoltoso “allenare” da lontano la manualità e istruire all’uso di materiali che alcuni, come gli allievi di prima, non hanno ancora destreggiato.

Nel giorno di frequenza dalle 8 alle 12.30 gli studenti svolgeranno esclusivamente le lezioni delle discipline di indirizzo nel rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza (rimane in vigore il Protocollo pubblicato sul sito della scuola).

Le indicazioni per gli studenti e i genitori

L’ ingresso e l’uscita dall’istituto avverrà da via Addis Abeba.

Tutti gli allievi sono invitati a portare il materiale da disegno necessario a svolgere le attività laboratoriali nonché le tavole realizzate durante il periodo di lezione a distanza e quelle in corso di elaborazione, per consentire ai docenti di visionare i lavori già svolti e garantire la prosecuzione di quelli in fase di svolgimento sotto la loro supervisione.

I genitori dovranno inoltre tenere conto del fatto che il “giro scuola dell’Atap” è stato sospeso in seguito all’attivazione delle lezioni a distanza e quindi gli allievi dovranno utilizzare le linee ordinarie urbane ed extraurbane.

© riproduzione riservata