La Provincia di Biella > Attualità > Coronavirus Piemonte Vercelli, Novara, VCO, Asti, Alessandria diventano “zona rossa”
Attualità Biella Circondario -

Coronavirus Piemonte Vercelli, Novara, VCO, Asti, Alessandria diventano “zona rossa”

Dunque al momento rimangono escluse Biella, Cuneo e Torino

Coronavirus Piemonte, Vercelli, Novara, VCO, Asti, Alessandria diventano “zona rossa”

“Vincolo di evitare ogni spostamento” nell’intera Lombardia e in 14 province di Veneto, Emilia Romagna, Piemonte, Marche che diventano così “zona rossa”. Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha firmato questa notte il decreto che limita le possibilità di movimento nei territori più colpiti dal contagio Coronavirus.

Per quanto riguarda il Piemonte le province interessate sono Alessandria, Asti, Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli. In queste zone fino al 3 aprile – per fare solo due esempi – saranno limitati i movimenti, salva la possibilità di rientrare a casa propria, e i bar e i ristoranti dovranno chiudere alle 18 e per il resto della giornata garantire distanze di almeno un metro. Chi ha 37,5 di febbre è invitato a restare a casa, chi è in quarantena ha il divieto assoluto di uscire. La polizia potrà fermare i cittadini e chiedere loro perché si stiano spostando in territori dove la crescita dei casi di contagio porta il governo a disporre misure mai così restrittive.

Al momento rimangono escluse Biella, Cuneo e Torino.

© riproduzione riservata