La Provincia di Biella > Attualità > Biella movida, turni notturni della polizia locale nei weekend
Attualità Biella -

Biella movida, turni notturni della polizia locale nei weekend

In arrivo più test con l’etilometro e controlli sulle strade

BIELLA – E’ stato approvato dalla giunta il progetto “Biella sicura 2020”, che garantirà rinforzi per il servizio notturno. Martedì infatti la giunta comunale del sindaco Claudio Corradino ha approvato il progetto che consentirà di ridare impulso al pattugliamento serale e notturno in città, con particolare attenzione alle serate di venerdì e di sabato.
A causa della riduzione di personale, che ha portato in cinque anni a una perdita di una ventina di agenti, si era resa inevitabile una riorganizzazione dei turni che ha imposto di garantire il servizio serale per soli due o tre giorni settimanali.

Non essendo più possibile garantire in misura continuativa il servizio, la giunta Corradino di concerto con il comandante Massimo Migliorini ha così coniato il progetto “Biella sicura 2020” che coinvolgerà il personale, su base volontaria, con un servizio da svolgere dalle 20 di sera alle 2 del mattino.
Al personale che aderisce al progetto verrà corrisposto un compenso volto a riconoscere il maggior impegno lavorativo richiesto, peraltro in orario straordinario. Il progetto prevede l’intensificarsi di alcune attività: maggiori controlli con pretest-etilometro in orario serale, potenziamento controlli con telelaser, maggiori postazioni di controllo finalizzate al rispetto del Codice della strada e un potenziamento di uscite per verificare il rispetto del nuovo regolamento di polizia urbana.

Il progetto è stato approvato dalla giunta con un impegno di spesa di 12 mila euro (in parte in arrivo dai proventi delle infrazioni al Codice della strada) e garantirà il servizio dall’immediato e fino al prossimo mese di dicembre del 2020. La delibera è stata approvata dopo aver stretto accordi con le parti sindacali stipulati lo scorso 4 agosto.

Il commento del vicesindaco

Il vicesindaco e assessore alla polizia locale e alla sicurezza Giacomo Moscarola così commenta: «L’avevamo promesso e con questo progetto riusciamo a intensificare i controlli nei fine settimana fino alle 2 di notte, possiamo così venire incontro alle richieste sempre più assidue da parte della cittadinanza e per garantire un elevato livello di sicurezza nelle notti della movida biellese. L’attività si concentrerà in particolare sulla prevenzione e sulla repressione di comportamenti illeciti previsti dal Codice della strada e dal regolamento di Polizia urbana».

© riproduzione riservata