Seguici su

Attualità

Assegnati i contributi per i progetti dei giovani della Valle Elvo

Pubblicato

il

Assegnati i contributi per i progetti dei giovani della Valle Elvo
L’Associazione Giovani ELF, nell’ambito del progetto De.Ci.Di. (Democrazia, Cittadinanza e Partecipazione) ha promosso un bando per progetti di giovani di età compresa tra i 16 e i 25 anni, residenti nei comuni della Valle Elvo. Il progetto è promosso dall’Associazione Giovani ELF in partenariato con la cooperativa Tantintenti, il Comune di Fontaneto d’Agogna e il Comune di Asti, è sostenuto dalla Compagnia di San Paolo nell’ambito del bando Giovani 2017 ed è un’iniziativa che ha lo scopo di stimolare i giovani alla riflessione su temi rilevanti per la vita sociale e la politica locale, promuovendo la loro partecipazione alle dinamiche di costruzione della “cosa pubblica”, anche con iniziative concrete.
Il bando proponeva di presentare idee progettuali ben precise, che riguardassero i giovani e il territorio della Valle Elvo, in particolare in riferimento ai seguenti quattro ambiti: cultura, ambiente e turismo; eventi e aggregazione; scambio di buone prassi; promozione del lavoro. Al termine della scadenza prevista dello scorso 30 novembre, sono giunte all’Agenzia Giovani ELF ben sette idee progettuali di giovani residenti nella Valle Elvo. La graduatoria definitiva dei progetti è stata presentata ufficialmente ai partecipanti al bando nella scorsa serata di lunedì 17 dicembre 2018, a Cascina San Clemente a Occhieppo Inferiore.
«Lo stupore è stato grande – afferma Alberto Monticone, presidente dell’Associazione Giovani ELF – perché, se da un lato siamo consci della presenza di gruppi di giovani molto attivi in diversi comuni della Valle, dall’altro non ci aspettavamo una tale qualità e distribuzione geografica dei progetti».
I progetti presentati provengono da ragazzi e ragazze di vari comuni della Valle Elvo, da Occhieppo Inferiore a Sordevolo, da Camburzano a Donato, da Pollone a Zubiena e interessano tutte e quattro le aree tematiche proposte nel bando. Tenendo conto della qualità dei progetti e dell’impegno profuso dai giovani nell’elaborare le proprie idee per il proprio territorio e impegnarsi a svilupparle concretamente, tutti progetti, in misura diversa e tenendo conto delle diverse specificità, verranno sostenuti dall’Associazione Giovani ELF e saranno realizzati entro l’estate 2019.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *