Seguici su

Attualità

Ascom, i consiglieri dimissionari scrivono alla Procura della Repubblica

Pubblicato

il

Non c’è pace all’Ascom, dove è in atto una guerra fratricida fra il presidente Mario Novaretti e la maggioranza dei consiglieri del direttivo, che hanno rassegnato le dimissioni.

In merito alla convoca dell’Assemblea prevista per il prossimo 25 giugno inviata a firma del Presidente, i consiglieri dimissionari hanno diffuso una nota nella quale affermano che “preso atto della condotta irresponsabile e delle dichiarazioni fino ad ora rese dal Prof. Novaretti che dimostrano la mancata volonta’ di rispettare quanto previsto dalle norme statutarie e all’ unico scopo di mantenere, ad ogni costo, la propria carica, hanno inviato formale diffida rendendo partecipi sia la Direzione Nazionale, nella persona del Presidente Sangalli, che la Procura della Repubblica sollecitando un intervento risolutivo”.
In sostanza i consiglieri dimissionari ritengono illegittimana la convoca dell’assemblea e intimano a Novaretti di revocare l’atto.
E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com