Seguici su

Attualità

Aperto il bando per ottenere 100 euro per il pagamento delle bollette dell’acqua

L’anno scorso il contributo è stato assegnato a 870 persone

Pubblicato

il

Aperto il bando per ottenere 100 euro per il pagamento delle bollette dell’acqua

A maggio l’Autorità d’Ambito Territoriale Ottimale n. 2 “Biellese, Vercellese e Casalese” (A.T.O. 2) ha rinnovato la convenzione quinquennale con gli Enti Gestori delle funzioni socio assistenziali per il supporto ai cittadini in difficoltà nel pagamento delle bollette dell’acqua dell’abitazione principale, convenzione che è stata recepita dal Consorzio I.R.I.S. ad agosto 2021. L’A.T.O. anche per il 2021 ha confermato il corposo stanziamento del 2020 (93.498,62 euro) al Consorzio I.R.I.S. (compresa la Città di Biella) . L’anno scorso questo budget è andato a beneficio di oltre 740 richieste, e per gli oltre 130 cittadini esclusi in prima battuta (tutti residenti nel Comune di Biella), l’A.T.O. ha assegnato ulteriori 13.000 euro derivanti da fondi non utilizzati da altri Enti per garantirne la copertura, garantendo così un aiuto a oltre 870 nuclei familiari. Da lunedì 27 settembre e fino a venerdì 26 novembre si possono presentare le richieste di contributo per il pagamento delle bollette dell’acqua. E’ POSSIBILE RICEVERE UN CONTRIBUTO economico fino a 100 euro per il pagamento del servizio idrico, grazie allo stanziamento di € 93.498,62 al Consorzio I.R.I.S. da parte dell’Autorità d’Ambito n. 2 “Biellese, Vercellese e Casalese” (A.T.O.).

E’ possibile avere un contributo per spese già sostenute o ancora da sostenere, relative a fatture / richieste di pagamento del 2021. Il contributo potrà anche coprire il pagamento di morosità, per fatture o richieste di pagamento emesse a partire dal 2020.

CHI PUO’ ACCEDERE AL BANDO

Possono presentare richiesta di contributo i cittadini in possesso dei seguenti requisiti:

residenza in uno dei seguenti comuni afferenti al Consorzio I.R.I.S., ovvero: Andorno Micca, Benna, Biella, Borriana, Camburzano, Campiglia Cervo, Candelo, Cavaglià, Cerrione, Donato, Dorzano, Gaglianico, Graglia, Magnano, Massazza, Miagliano, Mongrando, Muzzano, Netro, Occhieppo Inferiore, Occhieppo Superiore, Piedicavallo, Pollone, Ponderano, Pralungo, Ronco Biellese, Roppolo, Rosazza, Sagliano Micca, Sala Biellese, Salussola, Sandigliano, Sordevolo, Tavigliano, Ternengo, Tollegno, Torrazzo, Verrone, Villanova, Zimone, Zubiena, Zumaglia,  con indicatore ISEE 2021 del nucleo familiare fino ad un massimo di € 10.958,02, ed essere titolari di un contratto per Servizio Idrico (S.I.) ad uso domestico singolo o condominiale per la propria abitazione di residenza. Qualora si risieda in appartamento non di proprietà o non si sia titolari del contratto S.I., essere tenuti a rimborsare al titolare del contratto S.I. i costi relativi al consumo di acqua.

L’assegnazione avverrà privilegiando chi ha un ISEE più basso; a parità di ISEE si valuterà la situazione sociale della famiglia (es. presenza nel nucleo di bambini, di disabili, di anziani).

info
E’ uscito il bando Contributi Servizio Idrico | Comune di Biella

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com