La Provincia di Biella > Attualità > Addio ai cubetti di porfido, lunedì apre il cantiere in via Lamarmora
Attualità Biella -

Addio ai cubetti di porfido, lunedì apre il cantiere in via Lamarmora

Viabilità rivoluzionata

A partire dalla giornata di lunedì prossimo, 17 febbraio, è in programma l’inizio del cantiere relativo al 1° lotto di rifacimento delle cubettature lungo via Lamarmora. L’ordinanza per il via libera è stata firmata nel pomeriggio di oggi dal comandante della Polizia locale Massimo Migliorini. I lavori partiranno dal rifacimento della rotatoria di intersezione con via Pietro Micca e a seguire il cantiere si trasferirà alla rotonda della Provincia. L’intervento prevede la sostituzione del porfido con cubetti in sienite. Nello stesso appalto rientrano anche altri due lavori: il rifacimento di via Seminari dall’intersezione con via Amendola e via San Filippo e infine un tratto di via Orfanotrofio dove verrà rifatta anche la fognatura. L’investimento complessivo è di 300 mila euro comprensiva l’Iva e le spese tecniche.

L’apertura del cantiere lungo via Lamarmora comporterà delle inevitabili conseguenze alla viabilità cittadina. Come spiega l’ordinanza n.108 del 13 febbraio sono previste temporanee sospensioni della circolazione veicolare. Da lunedì e fino al termine dei lavori sarà fatto divieto di circolazione lungo la carreggiata sud di via Lamarmora tra corso Risorgimento e via Aldo Moro. Stop alle auto anche in via Carlo Fecia di Cossato nel tratto compreso tra via Delleani e via Lamarmora ad eccezione di residenti e aventi diritto. Per i mezzi superiori ai 35 quintali è istituito divieto di circolazione in via Lamarmora carreggiata sud, nel tratto compreso tra via Fratelli Rosselli e corso Risorgimento, e in via Carlo Fecia di Cossato con deviazione all’intersezione tra via Galimberti e via Tripoli.

Attenzione anche ai divieti di sosta con rimozione forzata che saranno presenti lungo via Lamarmora per l’intera durata dei lavori.

Spiega l’assessore ai Lavori pubblici Davide Zappalà: “Dopo una serie di riflessioni e analisi finalmente si avvia il primo lotto di interventi lungo la via Lamarmora, questa è solamente la prima parte di lavori che porterà le vie Lamarmora e Pietro Micca ad avere una circolazione dignitosa. Come era stato annunciato si passerà dai cubetti rossi in cubetti grigi in sienite, già in possesso all’interno del magazzini comunali. Spero che con questa scelta si risolveranno i problemi che gli automobilisti si trovano a dover affrontare periodicamente”.

© riproduzione riservata