La Provincia di Biella > Cronaca > Movida violenta: Forza Nuova prepara le ronde
Cronaca Basso Biellese Biella Circondario Cossatese Valle Cervo Valle Elvo Valli Mosso e Sessera -

Movida violenta: Forza Nuova prepara le ronde

E' sempre e solo questione di tempo prima che, dopo l'ennesimo episodio di cronaca, qualcuno tiri fuori dal cilindro l'idea di affidarsi alle ronde.

E’ sempre e solo questione di tempo prima che, dopo l’ennesimo episodio di cronaca, qualcuno tiri fuori dal cilindro l’idea di affidarsi alle ronde.

E’ sempre e solo questione di tempo prima che, dopo l’ennesimo episodio di cronaca, qualcuno tiri fuori dal cilindro l’idea di affidarsi alle ronde.

Pochi anni fa, a livello locale, era stata la Lega a parlare di “ronde padane”, oggi a rilanciare la proposta è Forza Nuova, partito di estrema destra.

“Siamo venuti a conoscenza tramite Facebook – si legge in un post pubblicato ieri sulla loro pagina Fb – di un fatto che non ci lascia indifferenti. La scorsa notte le vie della movida biellese sono state protagoniste dell’ennesimo episodio che ribadisce l’alto livello di delinquenza della nostra città, soprattutto nelle serate del fine settimana: un diciannovenne e la sua fidanzata sono stati aggrediti da un malvivente (con accento dell’Est Europa), che ha pensato di prendere la ragazza alle spalle con una forte presa al collo, per chiederle (in maniera estremamente educata e civile) una sigaretta. Fortunatamente il ragazzo è riuscito ad allontanare il malvivente permettendo alla ragazza di scappare, ritrovandosi lui stesso nella presa di quest’ultimo e riuscendo poi a scappare liberandosi con una gomitata”.

Un episodio che ha fatto scattare la reazione di Forza Nuova.

“Forza Nuova si impegna, nei limiti delle proprie possibilità, a difendere la sicurezza della nostra città sollecitando le istituzioni ad alzare il controllo da parte delle forze dell’ordine e provvedendo attivamente con delle passeggiate per la sicurezza, sperando nell’aiuto di un numero sufficiente di volontari”.

L’iniziativa non riguarda solo Biella, Forza Nuova nelle scorse settimane l’ha proposta anche in altre città del Nord Italia, sollevando parecchi dubbi sulla legalità stessa delle ronde, oltre che sulla loro efficacia.

Articolo precedente
Articolo precedente