La Provincia di Biella > Cronaca > Cinghiale morto sulla strada sparisce nel nulla
Cronaca Basso Biellese -

Cinghiale morto sulla strada sparisce nel nulla

Qualcuno l'ha portato via prima dell'arrivo dei carabinieri

Cinghiale morto

Cinghiale morto sulla strada sparisce nel nulla prima dell’arrivo dei carabinieri.

Cinghiale morto a Salussola, le segnalazioni degli automobilisti

Sono stati gli automobilisti, nella mattinata di ieri, a segnalare la presenza di un cinghiale morto sulla strada provinciale che attraversa il Brianco, a Salussola. La presenza della carcassa dell’animale sulla carreggiata rappresentava un pericolo per le vetture di passaggio.

L’animale “svanito nel nulla”

A verificare la situazione, poco dopo, è arrivata una pattuglia di carabinieri. I militari hanno scoperto che non c’era più alcun pericolo per gli automobilisti: il cinghiale era sparito. Molto probabilmente qualche persona di passaggio lo aveva caricato in macchina e portato via.

Portare via un cinghiale morto può costare caro

Rimuovere la carcassa di un animale morto dalla strada può provocare parecchie conseguenze. In primo luogo, per gli evidenti pericoli sanitari legati all’eventualità di mettere nel piatto la carne di un animale del quale non si conosce la causa della morte; in secondo luogo, perché la legge lo vieta.

Attenzione agli incidenti

Negli ultimi mesi sulle strade biellesi sono stati numerosi gli investimenti di ungulati. Qualche volta è successo che i cinghiali arrivassero ad avvicinarsi anche alla città, come nel caso del cinghiale a spasso per Riva e di quello investito al confine di Biella poche settimane fa. L’animale ferito tentava di caricare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente