La Provincia di Biella > Attualità > Meno sale più salute
Attualità Biella Circondario -

Meno sale più salute

Nuova iniziativa di prevenzione organizzata dal SIAN e Dietologia, il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell'ASL di Biella. Oggi, mercoledì 30 novembre, dalle ore 09.00 nell'atrio del nostro Ospedale, si tiene una iniziativa particolare: "Meno SALE più SALUTE". Promossa in collaborazione con l'Istituto Gae Aulenti (classe IV E B, classe V A e V B Indirizzo agrario) e l'Istituto Quintino Sella (classe III Biotecnologie sanitarie), la giornata vede protagonisti gli Specialisti del SIAN e Dietologia, diretti dal dottor Michelangelo Valenti, e i giovani studenti delle Scuole coinvolte. L'obiettivo è alimentare l'informazione e la cultura dei cittadini per incentivare un utilizzo del sale più moderato. I ragazzi distribuiscono dei questionari per conoscere più da vicino le abitudini dei cittadini e forniscono loro un opuscolo con alcune ricette "meno salate", ma comunque "gustose" grazie all'utilizzo di "erbe aromatiche e spezie" che ognuno di noi può coltivare anche sul proprio balcone di casa. Un prezioso contributo è stato fornito da Massimo Rizzato, cuoco dell'ASL BI.

Nuova iniziativa di prevenzione organizzata dal SIAN e Dietologia, il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’ASL di Biella. Oggi, mercoledì 30 novembre, dalle ore 09.00 nell’atrio del nostro Ospedale, si tiene una iniziativa particolare: “Meno SALE più SALUTE”. Promossa in collaborazione con l’Istituto Gae Aulenti (classe IV E B, classe V A e V B Indirizzo agrario) e l’Istituto Quintino Sella (classe III Biotecnologie sanitarie), la giornata vede protagonisti gli Specialisti del SIAN e Dietologia, diretti dal dottor Michelangelo Valenti, e i giovani studenti delle Scuole coinvolte.

L’obiettivo è alimentare l’informazione e la cultura dei cittadini per incentivare un utilizzo del sale più moderato. I ragazzi distribuiscono dei questionari per conoscere più da vicino le abitudini dei cittadini e forniscono loro un opuscolo con alcune ricette “meno salate”, ma comunque “gustose” grazie all’utilizzo di “erbe aromatiche e spezie” che ognuno di noi può coltivare anche sul proprio balcone di casa. Un prezioso contributo è stato fornito da Massimo Rizzato, cuoco dell’ASL BI.

Nuova iniziativa di prevenzione organizzata dal SIAN e Dietologia, il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione dell’ASL di Biella. Oggi, mercoledì 30 novembre, dalle ore 09.00 nell’atrio del nostro Ospedale, si tiene una iniziativa particolare: “Meno SALE più SALUTE”. Promossa in collaborazione con l’Istituto Gae Aulenti (classe IV E B, classe V A e V B Indirizzo agrario) e l’Istituto Quintino Sella (classe III Biotecnologie sanitarie), la giornata vede protagonisti gli Specialisti del SIAN e Dietologia, diretti dal dottor Michelangelo Valenti, e i giovani studenti delle Scuole coinvolte.

L’obiettivo è alimentare l’informazione e la cultura dei cittadini per incentivare un utilizzo del sale più moderato. I ragazzi distribuiscono dei questionari per conoscere più da vicino le abitudini dei cittadini e forniscono loro un opuscolo con alcune ricette “meno salate”, ma comunque “gustose” grazie all’utilizzo di “erbe aromatiche e spezie” che ognuno di noi può coltivare anche sul proprio balcone di casa. Un prezioso contributo è stato fornito da Massimo Rizzato, cuoco dell’ASL BI.

Articolo precedente
Articolo precedente