Seguici su

Valli Mosso e Sessera

Le mamme ucraine superano il corso di italiano

Progetto di Valdilana con le associazioni

Pubblicato

il

Si è concluso il corso di italiano “Petrarca VI” organizzato da Cpia Biella in collaborazione con il Comune di Valdilana.

Il sindaco Mario Carli e l’assessore Elisabetta Prederigo ringraziano tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo corso, che nella realtà si è trasformato in “spazio sociale”, vissuto in modo comunitario, come luogo di aggregazione e socializzazione.

Le associazioni Auser Vallestrona, Delfino e Parrocchia Valle Mosso hanno contribuito con il trasporto delle mamme “studentesse” presso i locali della ludoteca e Matrice e l’associazione Passaggio ad Oriente ha messo a disposizione assistenza ai loro bambini durante gli orari del corso. Particolare ringraziamento alla cooperativa Oltreilgiardino onlus che gestisce la ludoteca comunale.

«Valdilana ha dimostrato di saper utilizzare le risorse sia economiche che umane in favore delle situazioni di necessità e grazie soprattutto alla rete di associazioni facente capo a “ValdilanAccoglie” che si è potuto creare un progetto di accoglienza qualitativamente rilevante per le persone ospitate e per tutto il territorio biellese – spiegano gli amministratori -. Il corso ha permesso a tutte le partecipanti di raggiungere un livello base della lingua italiana».

L’insegnante Michela Borri si dichiara soddisfatta dell’impegno e dell’interesse di tutte le “allieve” e auspica che con l’autunno si possa organizzare un nuovo corso, che permetterà alle ospiti ucraine di ottenere una certificazione spendibile anche in campo professionale permettendo quindi a queste persone di poter trovare un lavoro.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copyright © 2022 laprovinciadibiella.it S.r.l. - P.IVA: 02654850029 - ROC: 30818
Reg. Tribunale di Biella n. 582 del 30/06/2014 - Direttore responsabile: Matteo Floris
Redazione: Via Vescovado, n. 5 - 13900 Biella - Tel. 015 32383 - Fax 015 31834 - Email: laprovinciadibiella@gmail.com